Cerca
Categorie
News

Milano: Ofo affida a Spazio Aperto la sua nuova avventura

Milano: Ofo affida a Spazio Aperto la sua nuova avventuraDalla Cina a Milano, le biciclette Ofo sbarcano ufficialmente nella metropoli grazie anche al supporto della cooperativa locale Spazio Aperto.

Dopo una prima fase sperimentale di grande successo con 320.000 tragitti percorsi e 325.000 chilometri effettuati, l’app cinese Ofo, fondata nel 2014, ha ufficializzato il suo sbarco a Milano. Ad aiutarla nella sua impresa ci sarà la cooperativa sociale Spazio Aperto che si occuperà della manutenzione delle 4.000 biciclette gialle che compongono l’intera flotta di Ofo.

Dopo la collaborazione con Daimler – Benz per la manutenzione delle macchine a noleggio Car2Go sulle città di Milano, Roma, Torino e Firenze, ecco un altro importante traguardo per Spazio Aperto che va a dimostrare come le cooperative sociali stiano davvero investendo in nuovi settori ad alto tasso di innovazione emancipandosi così dalla dipendenza del solo mercato pubblico. La collaborazione con Ofo segna l’avvio di un nuovo business ma con una mission che resta invariata: il reinserimento di disabili nel mondo del lavoro.  Oggi i dipendenti di Spazio Aperto sono circa 600 e il 35 per cento è rappresentato, appunto, da persone disabili. Tutti insieme hanno raggiunto un fatturato di 15 milioni di euro che è destinato ancora ad aumentare con le ultime commesse.

Categorie
Formazione

Ancora pochi giorni per iscriversi al Master in Europrogettazione per il Terzo Settore BEEurope

Ancora pochi giorni per iscriversi al Master in Europrogettazione per il Terzo Settore BEEuropeFondazione Triulza e Progetto Innovo presentano la prima edizione del “Master in Europrogettazione – BEEurope” rivolto alle organizzazioni del Terzo Settore e dell’economia civile.

Il master è una delle iniziative del progetto “BEEurope: Bet on European Energies” promosso da Fondazione Triulza e Fondazione Cariplo con l’obiettivo di mettere in condizioni le organizzazioni del terzo settore, anche quelle di piccole dimensioni, di sviluppare progetti innovativi da presentare ai bandi dell’UE e dei diversi enti filantropici internazionali. La presentazione di BEEurope è avvenuta nell’ambito di Human Factory Day, un appuntamento unico in Italia che promuove l’incontro tra operatori del sociale, dell’economia civile, ricercatori di tutte le discipline aperti al dialogo, alla contaminazione e alla co-progettazione di percorsi di innovazione sociale. Iniziativa ideata da Fondazione Triulza, di cui anche noi siamo soci, anche per rafforzare i legami e sperimentare modalità di lavoro condiviso tra i protagonisti del futuro Parco della Scienza, del Sapere e dell’Innovazione che nascerà nell’ex area Expo.

Percorso didattico con approccio fortemente operativo, il master, che si rivolge a giovani laureati e a tutti coloro che vogliano ridefinire la propria professionalità nella progettazione del Terzo Settore, si presenta concreto, laboratoriale ed esperienziale. Dopo una prima fase di formazione in aula partirà una seconda fase di scrittura di progetti veri con il supporto di tutor esperti.

Scopri di più sul Master, approfitta delle borse di studio e delle agevolazioni per partecipare. Hai tempo per iscriverti fino al 25 ottobre: http://www.fondazionetriulza.org/it/news/2017/07/11/aperte-le-iscrizioni-al-master-in-europrogettazione-per-il-terzo-setto/3706/

Categorie
News

Hackability@Barilla: cucina e disabilità si incontrano

Hackability@Barilla: cucina e disabilità si incontranoUna gara tra team di progettazione con l’obiettivo di far lavorare insieme maker e persone con esigenze particolari. Questo è Hackablity@Barilla. Un progetto in cui cucina e disabilità si incontrano.

Hackability è un format nato a Torino nel 2015 per fare conoscere, incontrare, progettare, persone con disabilità, insieme a designer e maker, fare crescere una community che realizzi inclusione sociale e presidi personalizzati a basso costo. E’ dall’incontro tra Hackability Italia e Barilla che nasce Hackability@Barilla un evento dedicato a progettare strumenti per la cucina e un packaging nuovo o migliorato adatto alle esigenze delle persone con disabilità, degli anziani e delle persone con bisogni speciali. I risultati di questi progetti sono, secondo lo spirito di Hackability, messi in rete, a disposizione tutti, sotto licenza Creative Commons-BY-SA-NC e i diritti commerciali rimangono al team che li ha realizzati.

Barilla ospiterà nella propria sede centrale di Parma le fasi cruciali dell’iniziativa a partire da questo inverno, invitando i propri dipendenti a prendervi parte e mettendo a disposizione mentor con competenze specifiche. Hackability Italia si farà carico delle spese di viaggio vitto e alloggio dei partecipanti secondo le modalità indicate nel regolamento.

Hackability è considerata tra le più interessanti esperienze di co-progettazione italiane, selezionata nel giugno 2017 dalla Commissione Europea come una delle 30 esperienze in grado di diffondere i vantaggi del cambiamento tecnologico in Europa.

Hackability@Barilla si inserisce nel quadro delle numerose iniziative di Barilla che, in linea con la mission aziendale “Buono per Te, Buono per il Pianeta, Buono per le Comunità” promuovono uguaglianza, inclusione e diversità, da tempo parte integrante della cultura, dei valori e del codice etico dell’azienda, costituendo un fattore determinate per il suo modello di crescita e il modo di fare business.

Se hai una sfida per l’autonomia in cucina da proporre, credi di essere bravo e creativo nel trovare soluzioni originali, partecipa ad Hackability@Barilla.

La call per candidarsi è on-line fino al 15 dicembre all’indirizzo http://www.hackability.it/hackabilitybarilla/

Categorie
Eventi

Al via gli Appunteventi di Sol.Co Mantova

Al via gli Appunteventi di Sol.Co MantovaSi apre questo mercoledì 27 la stagione culturale settembre-novembre 2017 di Sol.Co Mantova con il primo degli Appunteventi del consorzio: la presentazione del libro “Interpretazione“, a cura dello psichiatra e psicoanalista Leonardo Montecchi.

Questo primo evento, rivolto a educatori, psicologi, assistenti sociali, figure impegnate nell’assistenza, nella formazione e nel lavoro di cura sociale, sarà un’occasione per riflettere sul ruolo dell’interpretazione nel lavoro psicosociale. La presentazione durerà dalle 16 alle 18.30 e la partecipazione sarà gratuita, previa iscrizione all’indirizzo info@solcomantova.it.

Gli appuntamenti successivi:

  • Sabato 28 ottobre (9.30 – 17.00): Giornata di studio sul tema dell’etnopsichiatria e presentazione del libro “Déjà vu 2. Laboratori di etnopsichiatria critica”
  • Venerdì 3 novembre (9.00 – 18.00): Seminario “L’eco delle famiglie di origine nella costruzione della famiglia attuale: implicazioni del trans-generazionale nella scelta del partner”
  • Giovedì 16 novembre (16.00 – 18.30): Presentazione del libro “La costola perduta”

Tutti gli Appunteventi si terranno presso la sede del Consorzio Sol.Co Mantova, in via Imre Nagy 32 a Borgochiesanuova. Per info e iscrizioni: info@solcomantova.it o 3357590274 (Luciana Bianchera).

Categorie
Eventi

Ricomincio da 30: la storia italiana dell’impresa sociale

Ricomincio da 30: la storia italiana dell’impresa socialeVi aspettiamo nella meravigliosa Forlì giovedì 5 e venerdì 6 ottobre per festeggiare insieme i 30 anni del Consorzio CGM.

Quest’anno CGM raggiunge un traguardo importante: sono passati trent’anni da quando questa avventura è iniziata, grazie alla visione di Gino Mattarelli e alla volontà dei fondatori di creare una grande rete al servizio delle comunità. In questa occasione vogliamo incontrarci, come in una festa in cui ripercorrere idealmente il nostro viaggio e pensare alle sfide che ci attendono. Ci racconteremo, per ricordare il percorso che ci ha portato qui e per immaginare concretamente la strada che ancora abbiamo davanti.

SCOPRI IL PROGRAMMA 

Iscriviti ora: https://goo.gl/forms/HeaOl2M44P3fuxG02PROGRAMMA “30 anni di impresa sociale”

Gruppo Cooperativo CGM – Consorzio G. MattarelliGiorno 1 | 5 ottobre – Chiesa San Giacomo – Complesso Museale di San Domenico, Piazza Guido da Montefeltro

 

13:00 | Registrazioni

14:00 | Inizio Evento 

Opening
Stefano Granata – Presidente CGM
Maurizia Squarzi – Presidente Consorzio Solidarietà Sociale

30 anni di impresa sociale: la parola ai fondatori
Felice Scalvini – Assessore alle politiche per la famiglia, la persona e la sanità
Gianfranco Marzocchi – Presidente AICCON

Innovazione ieri, innovazione oggi
La storia della rete CGM è una storia di innovazione. Dai progetti e modelli storici che ne hanno caratterizzato i tratti di unicità fin dalle origini, fino alle esperienze d’eccellenza e d’impatto più attuali, ripercorriamo il nostro viaggio nell’ impresa sociale: un affascinante viaggio nell’innovazione narrato dai protagonisti di ieri e di oggi.

Pillole di riflessione

Durante la carrellata delle esperienze di innovazione avranno modo di proporci suggestioni
Davide Drei – Sindaco di Forlì
Roberto Pinza – Presidente Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì
Riccardo Bonacina – Direttore Vita Non Profit
Claudia Fiaschi – Portavoce del Forum del Terzo Settore
Flaviano Zandonai – Segretario Iris Network
Presidenti di CGM

Dalle 20:30 in poi: Cena e festa a CavaRei

Giorno 2 | 6 ottobre – Salone del Palazzo Comunale, Piazza Aurelio Saffi, 8 

 

8:30 | Registrazioni

9:00 | Inizio Evento

Stati Generali. Progetti e azioni imprenditoriali di rete: aggiornamenti e nuove iniziative
Welfare aziendale. La piattaforma CGM e le partnership: l’avvio del progetto imprenditoriale.

Il mutato scenario dell’ambito delle gare di appalto: presentazione della piattaforma aggregativa di CGM per i territori strutturazione di un service consulenziale sulla progettazione nazionale ed europea.

Cambiamento e rigenerazione nelle organizzazioni, verso una nuova idea di impresa sociale.
Interverranno ospiti esterni che discuteranno sul tema con:
Stefano Granata – Presidente CGM
Maurizio Gardini – Presidente Confcooperative

Chiusura lavori 13:30

Strutture convenzionate

L’evento è organizzato grazie alla preziosa collaborazione del Consorzio Solidarietà Sociale e delle cooperative socie, che ringraziamo di cuore.

Categorie
Eventi

Investire sulla cura a lungo termine: un approccio all’investimento sociale

Investire sulla cura a lungo termine: un approccio all’investimento socialeSi terrà il giorno 9 novembre (12:30 – 17:15) a Londra presso la LSE (London School of Economics and Political Science) il project workshop dedicato agli investimenti sociali in seno al progetto europeo SPRINT – Social Protection Innovative Investment in Long-Term Care – finanziato dai fondi europei del programma Horizon 2020 sulla ricerca e innovazione (agreement No 649565) di cui siamo partner insieme a LSE, Università di Porto, Social Value UK e Signosis, solo per citarne alcuni.

Investimenti sociali per supportare la cura a lungo termine. Questo il succo del progetto SPRINT nato nel 2015. Il focus del workshop è quello di parlare degli investimenti sociali, degli investimenti nell’ambito della cura a lungo termine e di fare un affondo sugli investimenti sociali in questo settore. Gli speaker saranno sia interni che esterni al progetto SPRINT e si concentreranno proprio sui temi sopraccitati oltre che coinvolgere il pubblico in aula attivando con loro discussioni interattive.

Per registrarsi all’evento: ecsprint2017.eventbrite.co.uk

Scopri il sito ufficiale del progetto: sprint-project.eu/

Categorie
News

D4NP: i trend positivi della prima edizione

D4NP: i trend positivi della prima edizioneSi è tenuta lo scorso sabato 16 settembre la prima edizione di D4PN – Digital For Non Profit, il primo evento italiano che ha fatto il punto sullo stato digitale del non profit. Ideata da Search On Media Group e realizzata in collaborazione con la Comunità di San Patrignano con il supporto di Accenture e IGPDecaux, la giornata organizzata al Palasanpa ha visto la partecipazione di più di 600 persone.

Sono stati vari gli aspetti affrontati sul tema del digitale, cercando di fare una panoramica della situazione attuale. In questo contesto è stata presentata la ricerca condotta da Search On Media Group, che ha analizzato il rapporto delle non profit con il mondo social: tra i dati più salienti tratti da uno studio sui primi 500 enti beneficiari del 5 per mille, il fatto che il 77% ha un account social, l’80% rispetta gli standard di accessibilità richiesti e il 62% ha un sito responsive per le visualizzazioni da mobile (che nel 2016 hanno sorpassato quelle da desktop). Facebook è prevedibilmente il social network più usato e oltre il 70% degli enti ha i collegamenti social nell’home page del proprio sito.

Questo dimostra che i trend di digitalizzazione sono positivi e secondo Cosmano Lombardo, CEO di Search On Media Group, sono un buon punto di partenza per innovare concretamente le organizzazioni, anche se c’è ancora molto da fare.

Tra gli speaker dell’evento anche Stefano Granata, che ha rappresentato CGM alla tavola rotonda “Digital Onlus” con realtà particolarmente innovative come Oxfam, Dynamo Camp e Comunità di San Patrignano. Insieme hanno parlato di innovazione tecnologica, del cambiamento della comunicazione e del rapporto con gli utenti digitali; uno spazio è stato dedicato anche ai nuovi progetti in ambito digital, tra i quali Granata ha menzionato anche il progetto europeo INNO-WISEs sulle cooperative di tipo B.

La giornata è stata un’occasione per fare networking, condividere conoscenze e comprendere la situazione attuale del Terzo Settore in relazione al digitale, con uno sguardo al futuro e alle potenzialità delle non profit in questo ambito a così alto tasso di innovazione.

Categorie
News

Da oggi in edicola “Le Buone Notizie – L’impresa del bene”

Da oggi in edicola “Le Buone Notizie – L’impresa del bene”Esce oggi il primo numero di “Buone Notizie – L’impresa del bene”, il nuovo inserto (gratuito) dedicato al Terzo Settore in edicola ogni martedì con il Corriere della Sera.

Promuovere la conoscenza del ruolo che gioca il Terzo settore nella società italiana, il suo impatto sulla vita delle persone e della comunità, il suo patrimonio di esperienze e l’impegno che questo rappresenta per il Paese. Questo l’obiettivo del fresco inserto del Corriere della Sera dedicato proprio alle Buone Notizie.

“Il nostro mondo viene messo al centro di un’operazione culturale pensata per arrivare al pubblico più vasto.” Così Stefano Granata commenta il neo-nato inserto. “CGM ha deciso di sostenere questo progetto, entrando a far parte del Comitato scientifico e proponendosi come uno tra i principali stakeholder dell’iniziativa. In linea con la nostra strategia di comunicazione, infatti, pensiamo che oggi l’impresa sociale possa uscire dai confini del settore e debba avere la capacità di farsi conoscere da tutti, di trovare canali e linguaggi per dialogare con tutti.”

Buone Notizie è curato da Elisabetta Soglio, caporedattrice del Corriere della Sera.

www.corriere.it/buone-notizie/

Categorie
News

Filanda Domani: l’Open Day per conoscere l’Ex Filanda di Sulbiate

Filanda Domani: l’Open Day per conoscere l’Ex Filanda di SulbiateIn occasione di Ville Aperte in Brianza 2017 e all’interno della Festa di Sulbiate (Settembre Sulbiatese), per presentare la programmazione per la stagione ottobre-dicembre 2017 l’Ex Filanda di Sulbiate (MB) ha organizzato un Open Day che si terrà la prossima domenica 24 settembre, durante il quale verranno inaugurati due nuovi interessanti progetti inerenti il mondo del lavoro.

Il Punto Lavoro realizzato da Mestieri Lombardia si rivolge a tutti i tipi di imprese e offre servizi di reclutamento e selezione, accesso a contributi e incentivi, somministrazione, welfare aziendale, business & social communication, innovazione e fundraising. Anche per chi cerca lavoro sono molti i servizi proposti: informazione, orientamento, bilancio delle competenze, stage e tirocini, stesura e promozione di CV, e soprattutto accesso al sistema regionale dei servizi per il lavoro, che mette a disposizione le Doti Lavoro per essere accompagnati nella ricerca di un’occupazione.
In occasione dell’inaugurazione alle ore 16 verrà organizzato il primo seminario gratuito, condotto da Gianluigi Bonanomi, dal titolo “Trovare lavoro con internet: Risorse, opportunità e rischi per trovare lavoro attraverso la rete”.
Il Punto lavoro è aperto dalle 14 alle 16 del giovedì, ma si può accedere ogni giorno su appuntamento. Per informazioni: lavoro@exfilanda.it o 342 7717098.

Il Coworking Oplà – lavoriamo insieme, invece, è il nuovo spazio di lavoro con postazioni e attrezzature dove poter sviluppare idee innovative e relazioni con altri professionisti e imprese. L’organizzazione estremamente flessibile permette di utilizzare gli spazi per il tempo necessario a ognuno su prenotazione e di accedere ai servizi educativi Oplà per i più piccoli.
Per informazioni: lavoriamoinsieme@exfilanda.it o 342 7717098.

L’appuntamento è domenica 24 settembre all’Ex Filanda, via Manzoni 9/a, Sulbiate (MB) dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Categorie
News

Matrici 2.0: il piano di vita a regola d’Anffas

Matrici 2.0: il piano di vita a regola d’AnffasÈ organizzato da Anffas Nazionale in collaborazione con Anffas Onlus Lombardia il terzo incontro di presentazione di Matrici 2.0, che questa volta si svolgerà a Milano giovedì 26 settembre. Lo strumento che verrà illustrato è “Matrici ecologiche e dei sostegni“, un sistema informatico integrato in grado di realizzare il progetto di vita individuale ai sensi dell’art. 14 della legge 328/00 secondo un modello in linea con i più avanzati paradigmi scientifici e culturali in materia.

Grazie a un software online, Matrici 2.0 è una vera e propria guida interattiva alla progettazione individualizzata, uno strumento per migliorare la qualità della vita che possono utilizzare tutti gli attori coinvolti nella presa in carico delle persone con disabilità: dai case manager alle équipe, dai singoli operatori alle famiglie.

La presentazione di giovedì 26 settembre inizierà alle ore 10 all’Auditorium Giorgio Gaber presso il Palazzo della Regione Lombardia a Milano. Per partecipare è necessario compilare questo modulo di iscrizione entro martedì 19 settembre. Per maggiori informazioni consulta il programma dell’incontro o la scheda di presentazione del progetto.