XIII CONVENTION CGM: aperte le iscrizioni

Sono aperte le iscrizioni alla tredicesima edizione della Convention di CGM che si terrà a Milano (c/o Superstudio Più – via Tortona, 27) nei giorni 1 e 2 febbraio 2018. Il focus di quest’anno? La nuova impresa sociale.

Iscriviti ora: https://goo.gl/forms/Ly4RBZLdHklfy8Ik2

Convention CGM: l’evento

Cooperative sociali e consorzi CGM. Per una rete di solidarietà”, questo il titolo della prima edizione della convention che si è tenuta a Fiuggi a febbraio del 1996. La Convention, quest’anno alla sua tredicesima edizione, è da sempre un luogo di incontro, confronto e condivisione per eccellenza per tutti gli attori appartenenti alle imprese sociali del Gruppo Cooperativo CGM e per la rete di partner e stakeholder con i quali collaboriamo.

Un evento amato dalla rete, un’occasione per incontrarsi e condividere le strategie per il futuro. Dal 1996 a oggi abbiamo raggiunto diverse città, l’ultima edizione a Roma nel 2014, con un obiettivo univoco: aggregare energie, saperi, creare nuovi legami e comprendere meglio – insieme – il contesto in cui operiamo e condividiamo il nostro lavoro.

Il tema della XIII Convention: la nuova impresa sociale

L’economia sociale è al centro di un grande processo di cambiamento. Nuove istanze si affermano nel nostro campo di gioco, modificando lo scenario tradizionale. Se la leva istituzionale della Riforma del Terzo settore ha tratteggiato un framework normativo che apre nuovi spazi, una forte spinta al cambiamento arriva dalle dinamiche interne al sistema socio-economico. Ampi segmenti dell’economia mainstream si stanno spostando verso un modo sempre più “sociale” di fare impresa.  Al contempo, si affaccia una nuova generazione di imprese che mettono al centro della loro azione le comunità, le persone, i territori e l’ambiente, perseguendo obiettivi di crescita commerciale.

Da un lato la convergenza del mondo profit verso obiettivi di impatto sociale, dall’altro l’ibridazione dei modelli di business tipici della cooperazione sociale con obiettivi di mercato.

A questo quadro vanno aggiunti elementi emergenti che interrogano l’essenza stessa dell’operare sociale:

  • la crescita di nuovi bisogni di welfare nella sfera individuale;
  • i bisogni di matrice collettiva legati alla rigenerazione e alla valorizzazione di luoghi e territori in quanto “casa” di una comunità;
  • l’ affermazione di una domanda che utilizza i consumi per esprimere volontà di riorientare i modelli di sviluppo e come strumento di partecipazione;
  • le istanze derivanti dalla sharing economy e dall’economia digitale.

In generale, la produzione del valore economico è sempre più legata alla produzione di valore sociale e viceversa. Generare sviluppo significa unire la dimensione del risultato di profitto con la dimensione della sostenibilità e dell’impatto positivo sulla società e nelle comunità in cui le imprese operano.

Se nelle fasi più acute della crisi economica la cooperazione sociale è stata uno dei settori tendenzialmente più resilienti e tutt’oggi rappresenta una parte preponderante dell’economia sociale italiana, il quadro attuale propone nuove sfide e nuove opportunità.

Come mantenere e accrescere la forza coesiva e aggregante intrinsecamente connessa alla mission e ai modelli organizzativi della cooperazione sociale? Come entrare nei mercati più innovativi? Come intercettare le nuove risorse della finanza etica? Come creare nuovi acini di occupazione e di imprenditorialità, soprattutto per le nuove generazioni?

Nei prossimi mesi CGM vuole lanciare la sua proposta, giocando a nuovi livelli il ruolo che da sempre caratterizza la sua azione: quello di creare connessioni tra le diverse anime dell’economia e della società civile, aprire nuove frontiere di sperimentazione, costruire alleanze e generare opportunità.

L’innovazione è il filo conduttore di un percorso che punterà a dare slancio a questo processo di rinnovamento (hub dell’impresa sociale), attraverso un’azione di apertura sia culturale sia imprenditoriale verso i mondi dell’innovazione. Dall’impact investing alle nuove forme di imprenditorialità a matrice sociale, dalle diverse anime della social innovation ai policy maker, dall’impresa for profit alle università.

Convention CGM: il programma

La convention si terrà giovedì 1 e venerdì 2 febbraio. Il programma sarà molto articolato e vedrà 3 plenarie dedicate alla nuova impresa sociale, ai temi del cambiamento degli scenari e dei modelli, per esplorare e comprendere il contesto in cui l’economia sociale si muove e 6 workshop tematici che daranno l’opportunità di approfondire alcuni tra i temi di maggiore impatto per l’imprenditorialità sociale della rete CGM, facendo il punto sullo stato dell’arte nei mercati innovativi e consolidati e sui possibili strumenti che possono abilitarne lo sviluppo.

Cambiamenti di scenario, reti, lavoro, rigenerazione urbana e mercati del welfare: ecco alcune delle tematiche di cui parleremo.

Come partecipare alla XIII Convention?

Le iscrizioni sono aperte e puoi iscriverti a questo link: https://goo.gl/forms/Ly4RBZLdHklfy8Ik2

Ecco i dettagli dei costi di partecipazione:

  • Iscrizione singola: 110 € + IVA/cad.
  • Iscrizioni gruppi:
    • Da 1 a 10 persone: 110 € + IVA/cad.
    • Da 11 a 20 persone: 100 € + IVA/cad.
    • Oltre 21 persone: 90 € + IVA/cad.
  • Prezzo speciale per persone provenienti da Sicilia e Sardegna (sia per iscrizioni singole che gruppi): 90 € + IVA/cad.

XIII Convention CGM: protagonista è la RETE

Abbiamo preparato un nuovo strumento di comunicazione dedicato ai progetti della rete: il MEDIA CORNER. Uno spazio e un momento nel corso dell’evento, dedicato solo a voi, in cui incontrare i giornalisti partner in mini conferenze stampa in cui potrete raccontare i vostri progetti migliori. Nelle settimane successive alla Convention i progetti saranno valorizzati attraverso i diversi media nazionali presenti: Corriere della Sera, Avvenire, Vita, Sole24ore, Radio24, Wired.

Candida ora il tuo progetto: https://goo.gl/forms/qQ1g2OVuWjAExp8t1

A breve online il programma dettagliato

Presentazione dell’evento: XIII Convention CGM – Presentazione

Per info: convention@cgm.coop