Dalla negoziazione alla convergenza: Linee guida per un uso intelligente della finanza nell’impresa sociale

E’ stato presentato in occasione della XIV Convention CGM il rapporto dal titolo Dalla negoziazione alla convergenza: Linee guida per un uso intelligente della finanza nell’impresa sociale a firma di Francesco Abbà, Paolo Venturi e Flaviano Zandonai.

Un paper sull’attuale situazione del rapporto tra domanda e offerta all’interno della rete CGM.

Introduzione

Negli ultimi anni la finanza ha assunto una crescente centralità nel dibattito sull’impresa sociale, risultando spesso un argomento divisivo.

Da una parte coloro che riconoscono in questa risorsa la principale leva per accompagnare una nuova stagione di sviluppo dell’impresa sociale più capital intensive.

Dall’altra posizioni che invece sostengono non solo una minore rilevanza della finanza, ma soprattutto il rischio che essa rappresenti, in particolare in varianti come l’impact investing, una sorta di cavallo di troia per colonizzare il campo dell’impresa sociale imponendo logiche e strumenti dell’economia mainstream lontani, se non opposti, rispetto alle peculiarità di queste imprese. Con questo contributo non s’intende parteggiare per l’una o per l’altra posizione.

L’obiettivo piuttosto è di proporre linee guida strategiche e gestionali che possano aiutare le imprese sociali a utilizzare in modo intelligente le risorse finanziarie oggi disponibili.

Collana “I Quaderni dell’Economia Civile” n.7 di Francesco Abbà (CGM Finance), Paolo Venturi (AICCON) e Flaviano Zandonai (Gruppo Cooperativo CGM).
LEGGI IL PAPER